• Sconto del 20% su Microsoft e Nuance
  • Codice coupon: Summer20
Angebote in:
Angebote noch:

*ad eccezione di Office 365

 

Termini e condizioni generali

Termini e condizioni generali con informazioni sul cliente

Tabella dei contenuti

  1. Area di applicazione
  2. Conclusione del contratto
  3. Diritto di recesso
  4. Prezzi e termini di pagamento
  5. Fornitura di contenuti
  6. Concessione di diritti d'uso
  7. Responsabilità per i difetti
  8. Legge applicabile
  9. Risoluzione alternativa delle controversie

1) Ambito di applicazione

1.1 I presenti Termini e Condizioni Generali (di seguito denominati "GTC") di BESTSOFTWARE Ltd. (di seguito "Imprenditore"), si applica a tutti i contratti per la fornitura di dati creati e forniti in forma digitale (contenuti digitali), che un consumatore o un Imprenditore (di seguito "Cliente") conclude con l'Imprenditore riguardo ai contenuti digitali descritti dall'Imprenditore nel suo negozio online. L'inclusione dei termini e delle condizioni proprie del Cliente è contestata, a meno che non sia stato concordato diversamente.

1.2 Un consumatore ai sensi delle presenti CGC è qualsiasi persona fisica che conclude un negozio giuridico per scopi che non possono essere attribuiti in modo predominante né alla sua attività commerciale né alla sua attività professionale indipendente.

1.3 Un imprenditore ai sensi delle presenti CG è una persona fisica o giuridica o una società con capacità giuridica che, quando conclude un negozio giuridico, agisce nell'esercizio della sua attività commerciale o professionale autonoma.

2) Conclusione del contratto

2.1 I contenuti descritti nel negozio online dell'imprenditore non rappresentano offerte vincolanti da parte dell'imprenditore, ma servono per la presentazione di un'offerta vincolante da parte del cliente.

2.2 Il cliente può presentare l'offerta tramite il modulo d'ordine online integrato nel negozio online dell'imprenditore. Dopo aver messo i contenuti selezionati nel carrello virtuale e aver passato il processo d'ordine elettronico, il cliente presenta un'offerta contrattuale legalmente vincolante per quanto riguarda i contenuti contenuti nel carrello cliccando il pulsante che conclude il processo d'ordine.

2.3 L'imprenditore può accettare l'offerta del cliente entro cinque giorni,

  • inviando al Cliente una conferma d'ordine scritta o una conferma d'ordine in forma di testo (fax o e-mail), nel qual caso la ricezione della conferma d'ordine da parte del Cliente è decisiva, o
  • fornendo al cliente il contenuto ordinato, o
  • richiedendo il pagamento al cliente dopo che il cliente ha effettuato l'ordine.

Se esistono diverse delle suddette alternative, il contratto sarà concluso nel momento in cui una delle suddette alternative si verifica per prima. Il periodo per accettare l'offerta inizia il giorno successivo all'invio dell'offerta da parte del cliente e termina con la scadenza del quinto giorno successivo all'invio dell'offerta. Se l'imprenditore non accetta l'offerta del cliente entro il suddetto periodo, questo sarà considerato come un rifiuto dell'offerta con la conseguenza che il cliente non è più vincolato dalla sua dichiarazione di intenti.

2.4 Quando un'offerta viene fatta tramite il modulo d'ordine online dell'imprenditore, il testo del contratto viene memorizzato dall'imprenditore dopo la conclusione del contratto e trasmesso al cliente in forma di testo (ad esempio e-mail, fax o lettera) dopo che il cliente ha inviato il suo ordine. L'imprenditore non deve rendere accessibile il testo del contratto oltre a questo.

2.5 Prima di inviare un ordine vincolante tramite il modulo d'ordine online dell'imprenditore, il Cliente può identificare possibili errori di inserimento leggendo attentamente le informazioni visualizzate sullo schermo. Un mezzo tecnico efficace per un migliore riconoscimento degli errori di input può essere la funzione di ingrandimento del browser, con l'aiuto della quale la visualizzazione sullo schermo viene ingrandita. Il cliente può correggere i suoi dati durante il processo d'ordine elettronico utilizzando le solite funzioni della tastiera e del mouse fino a quando non clicca il pulsante che conclude il processo d'ordine.

2.6 Solo la lingua tedesca è disponibile per la conclusione del contratto.

2.7 L'elaborazione dell'ordine e il contatto di solito avvengono tramite e-mail e l'elaborazione automatica dell'ordine. Il cliente deve assicurarsi che l'indirizzo e-mail che ha fornito per l'elaborazione dell'ordine sia corretto, in modo che le e-mail inviate dall'imprenditore possano essere ricevute a questo indirizzo. In particolare, quando utilizza i filtri SPAM, il Cliente deve assicurarsi che tutte le e-mail inviate dall'Imprenditore o da terzi incaricati dall'Imprenditore di elaborare l'ordine possano essere consegnate.

3) Diritto di recesso

I consumatori hanno generalmente diritto al diritto di recesso. Informazioni più dettagliate sul diritto di recesso possono essere trovate nelle istruzioni del Contraente sul recesso.

4) Prezzi e termini di pagamento

4.1 I prezzi indicati dall'imprenditore sono prezzi totali e includono l'imposta sul valore aggiunto prevista dalla legge.

4.2 Le opzioni di pagamento sono indicate nel negozio online dell'imprenditore.

5) Fornitura di contenuti

Il contenuto digitale viene fornito al cliente come segue:

6) Concessione di diritti d'uso

6.1 Se non diversamente indicato nella descrizione di DeepL nel negozio online dell'imprenditore, l'imprenditore concede al cliente il diritto non esclusivo, illimitato nel tempo e nel luogo, di utilizzare il contenuto fornito per scopi privati e commerciali.

6.2 Passare i contenuti a terze parti o fare copie per terze parti al di fuori dell'ambito di queste GTC non è permesso a meno che l'Imprenditore non abbia acconsentito ad un trasferimento della licenza secondo il contratto alla terza parte.

6.3 Nella misura in cui il contratto si riferisce alla fornitura una tantum di contenuti digitali, la concessione dei diritti diventa effettiva solo quando il cliente ha pagato completamente il compenso contrattualmente dovuto. L'imprenditore può consentire provvisoriamente l'uso del contenuto contrattuale anche prima di questo momento. Tale permesso provvisorio non costituisce un trasferimento di diritti.

7) Responsabilità per i difetti

Si applica la responsabilità legale per i difetti.

8) Legge applicabile

Se il Licenziatario agisce come un commerciante, una persona giuridica di diritto pubblico o un fondo speciale di diritto pubblico con sede legale nel territorio della Repubblica Federale di Germania, il luogo esclusivo di giurisdizione per tutte le controversie derivanti dal presente contratto è la sede legale del Licenziante. Se il Licenziatario ha la sua sede legale al di fuori del territorio della Repubblica Federale di Germania, la sede legale del Licenziante sarà il luogo di giurisdizione esclusivo per tutte le controversie derivanti dal presente contratto se il contratto o le rivendicazioni derivanti dal contratto possono essere attribuite all'attività professionale o commerciale del Licenziatario. Nei casi di cui sopra, tuttavia, il Licenziante avrà in ogni caso il diritto di intentare un'azione davanti al tribunale della sede del Licenziatario.

9) Risoluzione alternativa delle controversie

9.1 La Commissione UE fornisce una piattaforma per la risoluzione delle controversie online su Internet al seguente link: https://ec.europa.eu/consumers/odr

Questa piattaforma serve come punto di contatto per la risoluzione extragiudiziale delle controversie derivanti da contratti di acquisto online o di servizio che coinvolgono un consumatore.

9.2 L'imprenditore non è né obbligato né disposto a partecipare ad una procedura di risoluzione delle controversie davanti ad una commissione d'arbitrato dei consumatori.

Visto